“L’emergenza razzismo non esiste”

Così dice l’eterno bastian contrario Giuseppe Cruciani. Ha ragione, non c’è nessuna emergenza… In fondo basta solo voltare lo sguardo per negare l’evidenza. Peccato che nel caso di Cécile Kyenge (un ministro della Repubblica italiana) sia praticamente impossibile nascondere sotto il tappeto il razzismo dilagante che sta avvelenando la nostra società.

Annunci